2023

La Lilt di Catania acquista un ecografo grazie alle donazioni di FARMITALIA, Teatro Minimo “Tovini” e raccolta fondi della “runner” Lilliana Ciotta

Il Presidente, Aurora Scalisi: “La Lilt di Catania è particolarmente soddisfatta per il sostegno, in costante crescita e in diversi ambiti della società, che sente attorno a sé e alle sue iniziative”

Un nuovo strumento diagnostico di ultima generazione, un ecografo portatile, arricchisce l’attrezzatura a disposizione della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Catania, che l’associazione utilizza nella costante attività di prevenzione oncologica rivolta alla popolazione etnea. Un acquisto reso possibile grazie a sponsor e volontari che hanno generosamente contribuito alla spesa.

In particolare, l’azienda farmaceutica FARMITALIA, il Teatro Minimo “Tovini”, che opera nel centro storico catanese, e la professoressa Lilliana Ciotta, Endocrinologa e già docente dell’Università di Catania, che ha avviato una raccolta fondi pro-Lilt in concomitanza con una sua camminata-corsa lungo la “Magna Via Francigena Siciliana”. L’ecografo portatile rappresenta un valore aggiunto per la Lilt che, oltre alle visite di prevenzione che svolge regolarmente nella propria sede, potrà raggiungere aree particolarmente disagiate o comuni non ben collegati al capoluogo per portare localmente prevenzione oncologica di qualità.

“La Lilt di Catania è particolarmente soddisfatta per il sostegno, in costante crescita e in diversi ambiti della società, che sente attorno a sé e alle sue iniziative, segno di una fiducia nei suoi confronti e verso le iniziative di prevenzione che porta avanti nel territorio della provincia – dichiara il Presidente della Lilt di Catania, dott.ssa Aurora Scalisi –.

Ringrazio infinitamente FARMITALIA, eccellenza dell’industria farmaceutica nel contesto produttivo siciliano, nella persona del Presidente dott. Fabio Scaccia, perché ha tradotto l’interesse farmacologico aziendale ampiamente dedicato alla donna in un interesse di prevenzione oncologica, quindi di “non malattia”, contribuendo con una significativa donazione all’acquisto del nuovo ecografo.

Un grazie di cuore alla dottoressa Linda Musumeci ed al Consiglio direttivo del Teatro Minimo ‘Tovini’, realtà culturale che opera nel centro storico catanese che, con la condivisione dei suoi soci, molti dei quali dell’Associazione catanese ‘Donne Medico’, ha destinato alla Lilt etnea un cospicuo contributo economico per la prevenzione oncologica, in particolare femminile; e ancora grazie  alla professoressa Lilliana Ciotta, instancabile runner che, dedicando alla Lilt la sua impresa di percorrenza di 185 chilometri da Palermo ad Agrigento, ha devoluto tutte le donazioni ottenute a sostegno della Lilt.

Infine – conclude la dottoressa Scalisi – un grazie anche a tutta la Lilt di Catania che con l’impegno socio-sanitario senza fini di lucro, sempre dimostrato dai volontari e dai medici che vi operano, si è resa oggetto di un interesse che speriamo sia, qui in Sicilia, sempre più partecipato”.

La Camera Penale “Serafino Famà” di Catania sostiene la Lilt

I legali penalisti devolvono all’associazione i proventi della vendita del calendario 2023. Anche tu puoi prenotare il calendario

La Camera Penale di Catania “Serafino Famà” a sostegno della Lilt di Catania. L’organizzazione, aderente all’Unione delle Camere Penali Italiane che rappresenta gli avvocati che esercitano la professione nel campo del diritto penale italiano, ha devoluto il ricavato della vendita del proprio calendario 2023 alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

Anche tu puoi prenotare il calendario scrivendo a: legatumoricatania@gmail.com e indicando il recapito. La Lilt di Catania provvederà alla consegna a fronte di una donazione di 15 euro fiscalmente deducibile.

Ecco il 2023: riprendiamo a svolgere la nostra attività, ma abbiamo bisogno di voi

Rilanciamo insieme il percorso di prevenzione oncologica con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza nell’opinione pubblica e incentivare controlli clinico-sanitari periodici con esami diagnostici precoci

A cura della dott.ssa Aurora Scalisi

Presidente Lilt Catania

Cari amici e soci Lilt,

l’anno 2022, importante anniversario rappresentativo dei 100 anni Lilt, si è concluso a Catania con l’offerta alla Lilt da parte della Camera Penale di Catania di un bellissimo calendario quale gadget utile alla promozione di donazioni, e l’offerta, da parte della Lilt, di tre tablet all’Oncoematologia ed alle Pediatrie cittadine destinati ai bambini lungodegenti per malattie oncologiche o sequele di queste. Riprende col nuovo anno l’attività di sempre: promuovere i valori di uno stile di vita sano, caratterizzato da corrette abitudini alimentari e da una regolare attività fisica, come efficace arma contro l’insorgenza dei tumori e diffondere la cultura della prevenzione quale azione sociale per tutelare la salute delle persone.

È con questi obiettivi che la Lilt – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – continuerà a promuovere iniziative di sensibilizzazione e informazione al fine di contrastare il previsto aumento dell’incidenza delle neoplasie, la diminuzione dei trattamenti, i crescenti costi delle terapie e la disparità regionale di accesso alle stesse. In tutto ciò noi abbiamo bisogno di voi… insieme dobbiamo cercare di sensibilizzare tutta la nostra comunità a eseguire gli esami di diagnosi precoce e allo stesso tempo dobbiamo recuperare il tempo perso negli ultimi due anni di pandemia durante i quali si è registrato un peggioramento dei trattamenti a causa di diagnosi tardive ed è venuto meno il principio stesso di prevenzione, con una compromissione sia della quantità che della qualità di vita.

Rilanciamo insieme quindi questo percorso di prevenzione oncologica con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza nell’opinione pubblica e incentivare controlli clinico-sanitari periodici con esami diagnostici precoci. La sinergia servirà per sviluppare competenze e responsabilità diverse finalizzate a intraprendere specifiche azioni comuni, promuovendo la diffusione della cultura della prevenzione come metodo di vita, unica arma vincente contro il cancro.


Se vuoi ricevere la Newsletter per rimanere informato sull’attività della LILT di Catania

Per saperne di più sull’attività della LILT:

LILT Catania
Presso Hospice “Giovanni Paolo II” Ospedale Garibaldi – Nesima
Via Palermo, 632/636 (Torre H)
95122 Catania
Tel.: 095/7598457 (lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 16,30 alle 19,00; giovedì dalle 10 alle 12 – fatti salvi impegni esterni della segreteria)
Cell. 351 863 36 22 (dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 19)
Fax: 095/7598457
E-mail: legatumoricatania@gmail.com

www.legatumoricatania.it 

 

Dona il 5X1000 alla LILT Catania clicca qui

Conoscenza Medica

Prenota visita di prevenzione

LILT Newsletter