Catania. Inaugurati i nuovi locali Lilt presso il Policlinico “Morgagni”

Galleria fotografica (scorri con il tasto avanti)

Immagine 1 di 20

Presente all’inaugurazione anche il Presidente nazionale della Lilt prof. Francesco Schittulli

Sono stati inaugurati a Catania i nuovi locali della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) presso il Policlinico “Morgagni”. I locali, ai quali si accede da via De Logu nel quartiere Barriera, dove il Centro Clinico Diagnostico è attivo da cinquant’anni, sono stati concessi grazie alla collaborazione fra Lilt e Fondazione Morgagni. La sede offre ampi ambulatori dotati di ogni comfort, con segreteria e sala d’attesa, che permetteranno di offrire un servizio di altissimo livello a quanti prenoteranno le visite di prevenzione oncologica nelle diverse specialità offerte dalla Lilt e a quanti seguiranno percorsi post-malattia.

Il taglio del nastro inaugurale è stato preceduto da un incontro sulla Sanità nel territorio al quale sono intervenuti il Presidente nazionale della Lilt, prof. Francesco Schittulli, il Presidente Emerito del Policlinico “Morgagni”, prof. Salvatore Castorina, il Presidente della Lilt di Catania, dottoressa Aurora Scalisi, il Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Catania, dott. Alfio Saggio, ed il Vicario dell’Arcidiocesi di Catania, mons. Salvatore Genchi.

“Siamo felici e onorati di poter mettere a disposizione i nostri locali, le nostre risorse, i nostri medici volontari per la Lilt che rappresenta una realtà privilegiata nel panorama nazionale – dichiara il prof. Salvatore Castorina –. In un momento in cui una parte dell’umanità ritiene compatibile con la sacralità della vita innescare conflitti, può sembrare strano che un gruppo di persone si metta insieme per fare in modo che la malattia non colpisca, ma questo per tutti noi è motivo di fierezza”.

“Il mio ringraziamento sentito alla ‘Morgagni’, realtà che accompagna e amplifica il nostro impegno perché offre l’opportunità alle donne e agli uomini di Catania e del suo hinterland di usufruire dei servizi che la Lilt metterà a disposizione – dichiara il prof. Francesco Schittulli –. Abbiamo bisogno di recuperare tempo affinché la prevenzione sia l’arma più efficace nella lotta contro i tumori. Dobbiamo cercare di garantire la qualità della vita attraverso forme di prevenzione e investire in prevenzione e non in malattia. Ringrazio l’Associazione Medici Cattolici Italiani, sezione etnea, per essersi resa disponile a collaborare insieme a noi in questo progetto nella lotta contro i tumori”.

“Siamo molto felici di aver sottoscritto questo protocollo con la ‘Morgagni’ – dichiara la dottoressa Aurora Scalisi –. I nuovi locali permetteranno alla Lilt di Catania di potenziare le attività e di accompagnare i pazienti in tutto il percorso che inizia con la prevenzione. Nel caso di malattia potremo offrire percorsi di prevenzione terziaria per evitare le ricadute e garantire una qualità di vita migliore, assicurando quei servizi di cui necessita un malato oncologico sulla via della guarigione”.

L’inaugurazione ha chiuso una due giorni promossa per l’occasione dalla Lilt e che ha visto, mercoledì  29 novembre, l’incontro di aggiornamento professionale per gli avvocati “Fine vita aspetti giuridici e bioetici”, allestito dall’Ordine di Catania, dalla Lilt e dall’Associazione Medici Cattolici Italiani; e, giovedì mattina, l’incontro “Prevenzione fra i banchi di scuola”, nell’ambito del progetto nazionale “Guadagnare salute con la Lilt” svoltosi nell’ Aula Magna della Torre Biologica “Latteri” presso il Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche al quale ha partecipato, fra gli altri, il Presidente Schittulli.

Conoscenza Medica
Prenota visita di prevenzione

LILT Newsletter