Velaterapia Lilt nel magnifico mare della riviera dei Ciclopi

L’iniziativa in collaborazione con 4 Spa Sport. Grande affiatamento nell’equipaggio formato dal comandante Salvo Scebba, dalla psicoterapeuta dott.ssa Marta Blandini e da 4 pazienti donne, ex pazienti oncologiche o in corso di terapia

Prosegue l’attività di velaterapia promossa dalla Lilt Catania in collaborazione con 4 Spa Sport. Da settembre a oggi, ogni lunedì mattina, a bordo di “Magis Sok” un affidabile 34 piedi, l’equipaggio formato dal comandante esperto di vela, prof. Salvo Scebba, dalla psicoterapeuta dott.ssa Marta Blandini e da 4 pazienti donne, ex pazienti oncologiche o in corso di terapia, è uscito in mare dal porto di Aci Trezza o di Catania.

L’affiatamento del gruppo, creato soprattutto dall’attività della psicoterapeuta con la complicità delle belle giornate e del magnifico mare di Aci Castello, ha consentito domenica 17 ottobre la partecipazione alla “Barcolina” veleggiata allestita dal Circolo velico “Tamata” da Catania ad Aci Trezza.

“È un onore per 4 Spa Sport mettere a disposizione della LILT Catania le proprie strutture – dichiara il comandante Salvo Scebba – ci siamo conosciuti, allenati ed abbiamo iscritto la barca al calendario invernale: ci  spinge, insieme al vento, il nostro ritrovato ottimismo: ‘Magis significa’ “oltre tutto” e ci fa superare ogni onda ed ogni raffica confidando sul gruppo e sulle nostre forze”.

“La bellezza del potersi sentire e percepire. La barca, il mare, il vento come occasione per prendersi un tempo, per fermarsi ed entrare profondamente in un altrove – sottolinea la psicologa Marta Blandini – . L’equipaggio diventa possibilità di collaborazione e aiuto reciproco. La bellezza di ritrovarsi con il vento sulla pelle, che profuma di speranza, forza e pienezza nonostante tutto…”.

Aggiunge Patrizia: “Non avrei mai pensato di poter far parte dell’equipaggio di una barca a vela! Invece, grazie alla Lilt Catania, è stato ed è possibile. Salvo e Marta ci hanno sempre incoraggiato e, soprattutto, ci hanno fatto sentire una “squadra”: un gruppo di donne accomunate da un problema ma con la voglia di scommettersi e di andare avanti. Queste siamo noi: #LILTaVeleSpiegate”.

Le fa eco Gracy: “È stata un’ottima occasione per distaccarsi dal mondo reale, quello fatto di eventi spiacevoli, perché il mare regala libertà e spensieratezza. Grazie!”.

Chiude Gheta: “Prendere parte al corso di velaterapia  Lilt è  stata una bella esperienza di amicizia e condivisione che ha permesso, ancora una volta,di mettersi in gioco. Grazie a “Magis”, alla bellezza del mare, alle ‘sartie’ e ai nostri bravi esperti”.

Velaterapia Lilt Catania 4 Spa Sport

Prenota visita di prevenzione
Conoscenza Medica

LILT Newsletter