Insalata allo yogurt greco

Ingredienti

 

Yogurt greco

Avocado

Sedano

Cetriolo

Pomodoro ciliegino

Radicchio

Semi di chia

Inulina

 

Lo yogurt greco apporta proteine magre, ed ha un ridotto contenuto di lattosio. L’avocado, col suo ricco contenuto di grassi “buoni”, apporta una sana ed adeguata quota lipidi A, contribuendo a dare un prolungato senso di sazietà. Le verdure drenanti e detox, quali sedano e cetriolo, detossicheranno il corpo dalle tossine endogene, accumulatesi durante la notte, fornendo altresì minerali, vitamine e benefiche fibre e cibo al Microbiota intestinale.

Radicchio, pomodorini e semi di chia forniranno sostanze antiossidanti e vitamine. È importante che al metabolismo arrivi, dopo il digiuno notturno, un segnale chiaro di nutrimento. Una dose proteica, anche modesta, è in grado di fornire il giusto “messaggio”. La “centralina” ipotalamica, che regola la quantizzazione giornaliera di energia e di calorie che il corpo può spendere nelle 24 ore, riceverà un segnale di avvio, attivando così il metabolismo della giornata.

Se tal segnale non arriva (leggi: colazione saltata), prudentemente, la centralina ipotalamica di dispendio energetico si resetterà verso il basso, abbassando così il metabolismo, ossia la quantità di calorie da bruciare nella giornata. Ne basteranno cioè meno, perché meno energia è arrivata al mattino. Ciò spiega perché saltare abitualmente la colazione è la modalità migliore per abbassare il metabolismo, ossia per ingrassare. Inoltre, al mattino, la attività e la sensibilità insulinica sono al massimo. Quindi si “brucia” di più.

Durante l’arco della giornata, sia l’attività che la sensibilità Insulinica va progressivamente diminuendo, raggiungendo il punto più basso nelle ore serali e notturne. La colazione dovrebbe, quindi, essere sempre energetica, abbondante e completa sotto il profilo nutrizionale. Il fabbisogno energetico, ossia la quantità del cibo ingerito, dovrebbe poi progressivamente calare durante la giornata, completando con una cena contenuta e, possibilmente, proteica e vitaminica. Tutto il surplus serale diventerà ciccia sui fianchi ma, soprattutto, grasso viscerale addominale, che è il più pericoloso.

Prenota visita di prevenzione
Conoscenza Medica

LILT Newsletter