Come assumere i semi di lino


I semi di lino sono efficaci in caso di stipsi, di intestino pigro e di colon irritabile

Salve professoressa Ciotta.

Sto assumendo i semi di lino, mettendo la sera un cucchiaio di semi in un bicchiere di acqua; la mattina li filtro e bevo solo l’acqua, va bene? Oppure dovrei masticare ed ingerire anche i semi?

Grazie per la sua risposta.

Domenico


Risponde la professoressa Lilliana Ciotta, per conto della Lilt sezione di Catania.

Gentile Domenico, 

La ringrazio per l’interessante Sua domanda. I semi di lino sono una ottima fonte di fibre, di Minerali e di Omega 3. Sono efficaci in caso di stipsi, di intestino pigro e di colon irritabile Lasciati in immersione in acqua per 10-12 ore, il liquido sopranatante diventa denso, quasi un gel naturale. Questo sopranatante è come una mucillagine, che transitando lungo il tratto intestinale stimola la peristalsi e produce feci morbide

Le consiglio di ingerire e masticare i semi, in quanto solo in tal modo si assume il più elevato quantitativo di Omega. Sono sicuramente benefici. Un utilizzo diverso e valido del gel di semi di lino è la cura ed il rinforzo dei capelli. Utilizzare il gel come una maschera da applicare su tutti i capelli, lasciare in posa 30 minuti, e poi procedere con lo shampoo. Si otterranno, specie se applicato 1 o 2 volte a settimana, capelli forti e lucidi

Cordiali saluti

Lilliana Ciotta

Conoscenza Medica
Prenota visita di prevenzione

LILT Newsletter