Prova

Tutti in forma con la Lilt di Catania. Esercizi di mobilità articolare per spalle e colonna

Semplici esercizi ginnici elaborati per la LILT di Catania dalla prof.ssa Mariella Pavone, docente di Scienze motorie

È impegno della LILT di Catania proporre, oltre a ricette di sana e corretta alimentazione, anche video con indicazioni a semplici esercizi di ginnastica da poter eseguire facilmente anche a casa. Trenta minuti di ginnastica, ogni giorno, non solo possono prevenire tumori, ma, nell’immediato, migliorano la qualità di vita, rendono agili, aiutano a mantenere tonicità, contrastano l’osteoporosi e globalmente migliorano l’aspetto fisico di ciascuno di noi.

La prof.ssa Mariella Pavone, docente di Educazione motoria presso la Scuola secondaria di secondo grado, ha elaborato questi esercizi di mobilità articolare per spalle e colonna. Si ringrazia di cuore la professoressa Pavone e tutti i volontari che impegnano il proprio tempo e le loro conoscenze per la LILT. Seguiteci… tutti in forma si può!!!

 

“Se hai cara la pelle” a maggio visite dermatologiche Lilt Catania

I dermatologi specialisti forniranno consulenza gratuita su nei, macchie cutanee, lesioni della pelle

A cura della dott.ssa Aurora Scalisi

Presidente Lilt Catania

Cari amici e soci Lilt,

seppur nelle mille difficoltà che stiamo vivendo, bersagliati da informazioni su eventi di guerra, nuovo lockdown in Cina, epatiti infantili a causa sconosciuta, riprendiamo il nostro discorso mai interrotto sulla prevenzione oncologica. Di questi ultimi 2 anni cominciamo adesso a pagare il “conto” e le donne, con il cancro al seno la cui diagnosi tardiva ha un  costo personale e sociale altissimo, pagano il prezzo più alto.

Alla mancata diagnosi si aggiunge un sistema sanitario regionale che non consente in tutte le regioni uguali possibilità, compromettendo l’equità di accesso alla diagnosi precoce oltre che alle cure. La LILT a Catania ha sempre fatto seguire alle parole i fatti offrendo gratuitamente ai cittadini che ne facciano richiesta esami specialistici quali, nel mese di maggio, visite dermatologiche nell’ambito della campagna nazionale “Se hai cara la pelle” la LILT è con te, che si celebra il 18 maggio in tutta Italia. 

In questa occasione i dermatologi specialisti forniranno consulenza gratuita su nei, macchie cutanee, lesioni della pelle consegnando eventuale materiale informativo. La prevenzione e la diagnosi precoce guariscono il 60% dei casi di cancro, percentuale che potrebbe raggiungere l’80% con una più vasta sensibilizzazione. 

La visita specialistica rappresenta la prevenzione secondaria ma non dobbiamo mai dimenticare la prevenzione primaria legata ai corretti stili di vita che comprendono, soprattutto nel caso della prevenzione del melanoma, anche cauta esposizione ai raggi UVA (comprese le lampade abbronzanti), esclusione dell’esposizione al sole nelle ore centrali della giornata, attenzione ai riflessi solari su acqua e neve, utilizzo di schermi e occhiali anti UV ricordando anche che le creme solari vanno applicate correttamente ogni 2 ore e sono complementari (ma non sostitutive) agli  indumenti. 

Programmando quindi la nostra prevenzione anche con questo appuntamento potremo “conoscerci” meglio ed eseguire successivamente idonei “autoesami” negli intervalli temporali  fra le visite specialistiche. La modalità di prenotazione sarà visibile sulla home page del nostro sito www.legatumoricatania.it dalla seconda settimana di maggio. 

Felice primavera di pace a tutti noi!

Quali i benefici della frutta secca?

Pratico attività fisica regolarmente (corsa, bici, a volte padel) e ho letto che la frutta secca ha molte proprietà benefiche ed è indicata anche come sostitutiva delle merende nel corso della giornata e per gli spuntini dopo l’attività sportiva. Di contro ho letto che è molto calorica. Vorrei chiedere alla prof.ssa Ciotta quali sono i benefici della frutta secca e qual è la quantità giusta da assumere al giorno per ogni tipo: mandorle, noci, nocciole etc.

Fabrizio

Gentile Fabrizio, grazie per l’interessante domanda da Lei posta. Spero di risponderLe in modo completo, e mi ricontatti tranquillamente, qualora la mia risposta non Le risulti del tutto esauriente o chiara. Cordiali saluti, e buon allenamento!

Professoressa Lilliana Ciotta, per conto della Lilt sezione di Catania.


Tutta la frutta secca (noci, noci del Brasile, noci Pecan, noci di Macadamia, mandorle, nocciole, pistacchi, pinoli, anacardi, arachidi, semi oleaginosi, quali girasole, lino, sesamo e zucca) è ricca di fibre e di preziosi oligominerali, quali Ferro, Zinco e Calcio, nonché di benefici grassi polinsaturi, quali gli Omega 6 e gli Omega 3. Anche se possiedono una elevata quantità di calorie (480-605 kcal circa ogni 100 grammi) sono un buon alleato per perdere peso.

Grazie alle fibre insaturi che offrono, difatti, favoriscono la sensazione di sazietà più a lungo. Controllano l’appetito, e inducono a mangiare meno. L’importante è non superare i 30-40 grammi di frutta secca al giorno (che equivalgono a quattro o cinque pezzi circa di noci). Queste quantità giornaliere medie possono tranquillamente essere aumentate ed anche raddoppiate qualora si pratichi una regolare attività fisica di intensità moderata-intensa.

Una manciata di frutta secca rappresenta un ottimo spuntino post-allenamento, meglio ancora se unita anche ad una buona fonte proteica. Più moderato invece dovrebbe essere il consumo di frutta secca nel pre-allenamento, in quanto l’elevato contenuto di grassi polinsaturi può richiedere un processo digestivo più lungo e più impegnativo. La frutta secca è un eccellente ausilio alimentare per tutti coloro che praticano attività sportiva e non dovrebbe mai mancare un suo consumo giornaliero per persone sportive.

Ciò anche per il buon contenuto di Ferro contenuto nella frutta secca. La perdita di Ferro con la profusa sudorazione (che è costante negli sport di alta intensità, quali corsa, ciclismo, trial running, ecc.) può essere quindi compensata, in parte, dal consumo di frutta secca. Diversi studi hanno anche dimostrato che un regolare consumo di frutta secca aiuta a mantenere nel range di normalità i valori di colesterolo e di glicemia.

Il consumo di frutta secca, quindi, è indicato nel paziente diabetico e nel paziente con colesterolo elevato (moderando e personalizzando al massimo, in questi casi, la dose di assunzione giornaliera). La frutta secca apporta molti benefici alla salute di cuore e cervello, ha elevata attività antiossidante, grazie alla presenza di vitamina E, di Melatonina, e di composti vegetali detti Polifenoli. Aiuta a selezionare una flora batterica intestinale (Microbiota) benefica, prevenendo così varie patologie legate anche ad una disbiosi intestinali, quali obesità, diabete, malattie cardiovascolari.

Diversi studi hanno evidenziato come un regolare consumo di frutta secca possa ridurre il rischio di cancro, in particolare del cancro al seno, alla prostata ed al colon-retto. Le mandorle hanno un elevato contenuto di Calcio (oltre che di vitamina E): 10-12 mandorle al giorno contribuiscono (unitamente al consumo giornaliero e concomitante di altri alimenti ricchi di calcio) al mantenimento di un buon trofismo osseo.

Sono quindi consigliate per l’alimentazione di donne in post-menopausa, come fonte  vegetale di calcio, anche sotto forma di latte di mandorla. Vitamine e minerali come Zinco, Ferro, Omega 3 e Biotina, sono essenziali per la crescita e per il trofismo dei capelli. La frutta secca, e le noci in particolare, hanno un elevato contenuto di Biotina. Un regolare consumo di frutta secca, e di noci in  particolare, assicura una chioma sana e vitale. 

Quale frutta secca preferire?  Fermo restando che, nella giusta quantità, tutta la frutta secca è benefica, la mia personale scelta va alle noci (noci, noci Brasiliane, noci Pecan, noci di Macadamia) e ciò in quanto, fra tutti i tipi di frutta secca, le noci sono quelle che hanno il migliore rapporto Omega6/Omega3, grazie al contenuto elevato di Omega 3. Mentre gli Omega 6 sono grassi polisanturi che, se assunti in quantità eccessiva, possono avere un effetto pro-infiammatorio, gli Omega 3, al contrario, possiedono un marcato effetto antinfiammatorio ed antiossidante. Inoltre, gli Omega 6 sono molto più diffusi, nei vari alimenti, rispetto agli Omega 3.

Difatti la normale alimentazione attuale dei paesi industrializzati apporta spesso quantità eccessive di Omega 6 rispetto agli Omega3, creandosi così un non benefico squilibrio a favore degli Omega 6. Assumere un alimento, quali le noci, ricco di Omega 3 risulta quindi altamente consigliabile. Tutta la frutta secca può avere proprietà allergizzanti. Una attenzione particolare va riservata al consumo di arachidi. In soggetti allergici, è opportuno limitare od evitare del tutto il consumo di arachidi.

Assemblea ordinaria soci LILT Catania del 22/02/2022

 

 

 

 

 

 

 

ASSOCIAZIONE PROVINCIALE METROPOLITANA DI CATANIA DELLA LILT

Sigg.ri Soci LILT
Associazione Provinciale di Catania
Oggetto: convocazione assemblea ordinaria soci LILT Associazione Provinciale di Catania

Si comunica che, a norma di statuto dell’Ente, è convocata, dal Presidente, l’assemblea ordinaria dei soci,
fissata per lunedì 21/02/2022 alle ore 07.30 in prima convocazione e per
martedì 22/02/2022 alle ore 16.00 in seconda convocazione
per discutere del seguente ordine del giorno:
1. Lettura ed approvazione del verbale precedente
2. Comunicazioni del Presidente
3. Discussione ed approvazione del Bilancio Consuntivo anno 2021
4. Varie ed eventuali
In considerazione della vigente emergenza sanitaria, al fine di evitare assembramenti, la riunione sarà
tenuta in videoconferenza. Invitiamo i soci ad inviare una mail di richiesta di partecipazione all’indirizzo
mail legatumoricatania@gmail.com così da ricevere, in tempo utile, le coordinate per prendere parte
all’Assemblea.


Cari saluti

Catania, 03/02/2022

Il Presidente
F.to Dott. Ssa Aurora Scalisi

Convocazione assemblea ordinaria soci LILT Associazione Provinciale di Catania del giorno 22/02/2022

4 febbraio: Giornata Mondiale contro il Cancro

Nel centenario della LILT, IKEA Italia (anche a Catania) ospita la campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi in occasione del Word Cancer Day 2022

Il 4 febbraio ricorrerà il 21esimo anno dalla nascita del World Cancer Day. L’istituzione della giornata si deve alla Carta di Parigi del 1999 sottoscritta dal presidente francese Jacques Chirac e dal direttore generale dell’Unesco Kōichirō Matsuura.

La prima giornata mondiale è stata celebrata nel 2000 e dal 2006, grazie al coinvolgimento dell’Unione Internazionale Contro il Cancro (UICC) – organizzazione non governativa che rappresenta associazioni impegnate in oltre 100 Paesi e vuole sensibilizzare popolazione, media, Istituzioni, personale medico-sanitario e i pazienti sui temi della prevenzione e della ricerca medico-scientifica contro tutte le neoplasie – e al sostegno dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha preso l’attuale forma di mobilitazione globale.

Ogni anno, infatti, si svolgono in tutto il mondo attività ed eventi al fine di riunire comunità, organizzazioni ed individui con un potente messaggio: tutti noi abbiamo un ruolo da svolgere nel ridurre l’incidenza del cancro a livello mondiale. Per contrastare il cancro oggi ci sono due armi decisive: una è la prevenzione che aiuta a evitare fino al 40% di alcuni tumori, l’altra è la diagnosi precoce perché arrivare prima della malattia permette cure più efficaci.

Per questa ragione, la Lilt è da sempre al servizio delle persone e del loro diritto a essere informate, aver accesso alle cure e vivere con dignità, anche nella malattia. Per arrivare prima che tutto abbia inizio, diffondendo una cultura della salute, della prevenzione e della diagnosi precoce. Per riuscire a intervenire quando ci si ammala, cercando di alleviare il disagio sociale e psicologico legato alla malattia.

IKEA Italia ospita la campagna di sensibilizzazione e di raccolta fondi di LILT nel suo centenario

In occasione del World Cancer Day, dal 4 al 6 febbraio, 17 negozi IKEA distribuiti in tutta Italia aderiranno all’iniziativa della Lega italiana per la Lotta contro i Tumori dal titolo: “Vinci il cancro, ospita prevenzione”. La multinazionale svedese, già da tempo al fianco della LILT e sensibile al tema della salute, accoglierà banchetti informativi organizzati da alcune delle associazioni provinciali LILT per sensibilizzare i clienti sull’importanza della prevenzione oncologica.

Alle postazioni sarà anche possibile sostenere l’associazione con una piccola donazione in cambio di un gadget: il portachiavi con il logo di LILT contenente semi di basilico, un pieghevole informativo e anche un regalo da scaricare: il calendario delle visite di diagnosi precoce per iniziare subito il percorso di prevenzione.

Nelle tre giornate della campagna, a mobilitarsi con l’aiuto di tanti volontari saranno le LILT provinciali di Milano Monza Brianza, Brescia, Torino, Genova, Padova e coordinamento LILT Veneto, Gorizia, Parma, Bologna, Rimini, Catania, Firenze, Pisa, Bari, Latina. 

Si potranno trovare i banchetti della LILT nei seguenti negozi IKEA Italia: San Giuliano Milanese (MI), Corsico (MI), Carugate (MI), Roncadelle (BS), Collegno (TO), Genova, Padova, Villesse, Parma, Casalecchio di Reno (BO), Rimini, Catania, Sesto Fiorentino, Pisa, Bari, Roma Anagnina.

Le ricette della Lilt di Catania. “Pane con pistacchi di Bronte”

Ricetta semplice, ottima da gustare nelle serate natalizie

Il “Pane con pistacchi di Bronte” è una ricetta abbastanza facile da preparare nella quale si esalta il gusto del pistacchio di Bronte, il cosiddetto oro verde dell’Etna che non ha eguali al mondo e che beneficia anche della denominazione DOP. Il suo gusto, tendente al dolce, è un tratto distintivo per riconoscerlo dalle imitazioni.

Il “Pane con pistacchi di Bronte” può accompagnare le nostre serate natalizie, offerto semplice o insieme a formaggi spalmabili o altro ancora. La preparazione ha visto impegnate la dott.ssa Mirella Turco e la dott.ssa Ramona Polizzi, a cui va tutto il nostro ringraziamento per aver offerto il loro tempo e la loro preparazione a favore di una nobile causa.

Campagna LILT Percorso Azzurro 2021

 

 

N.B. Le visite sono riservate agli iscritti Lilt Catania. Se non sei già iscritto per l’anno 2021, vai alla pagina di iscrizione

Monili siciliani

Guarda sotto le collezioni: “Bella Sicilia”, “Fiori”, “Pensiero Astratto”

La mia storia? O meglio, quella dei miei orecchini?

Proverò a raccontarla… Nel 2008 sono stata operata di cancro! Quando la vita ti costringe a dover vivere questa esperienza non puoi non uscirne devastata. La paura diventa tua compagna inseparabile, la malattia con tutto il suo contorno il primo pensiero al risveglio e l’ultimo nel tentativo disperato di riuscire a prendere sonno. Insomma senti che la tua dimensione di persona sana è finita per sempre e ne sta iniziando un’altra fatta di incertezze e tanta paura; poi se il cancro ti colpisce il seno, il gioco è fatto, perché non ti riconosci più neanche come donna e la tua immagine allo specchio ti ritorna come mille lame affilate dritte al cuore! In questo scenario di simbolico “addio alla vita” sono nati loro, i miei orecchini, le “mie creature”, i “ picciriddi” (i bambini)!

Accadde così, per caso un giorno, mentre mi trascinavo a casa con la voglia di non esistere che trovai un pezzetto di legno di balsa. Non so perché lo presi e mentre lo rigiravo tra le mani indecisa su cosa farne, andai a prendere i colori acrilici di mia figlia e cominciai a scarabocchiarci un Etna! Il disegno era veramente mostruoso, ma ero così contenta da non rendermene conto a tal punto da trasformarli in orecchini x indossarli subito e andare a fare la spesa. Scesa in strada, dopo qualche minuto, incontrai una conoscente che tutta entusiasta li notò e me ne richiese un paio x lei. Da quel momento cominciò la mia rinascita: le sue colleghe li videro e me li commissionarono … e da allora i “picciriddi” girano per il mondo…

Ci tengo a precisare una cosa importante, non  sono un’artista, perché il mio disegno è infantile, pieno di difetti e perché tanti altri realizzano molto meglio di me! Però, sono un’artista nella misura in cui ho colorato il buio delle mie giornate! Stavo precipitando nella tristezza più totale, ma mettendo in funzione la creatività e le mie mani sono rinata, mi sono ripresa quella gioia infinita e quell’amore di cui avevo estremo bisogno e che mi ha riportata alla vita!

Ho riavuto, nel 2014, un’altra recidiva al seno, ma stavolta il mio pensiero è stato: meno male che è sempre a sinistra così posso disegnare! Oggi con la mia tetta e mezzo mi sento bella come mai e più che mai, ho avuto tante soddisfazioni con le mie “creature”, ho conosciuto tante belle persone che sono entrate a far parte della mia vita e che porto nel cuore. Il mio messaggio per tutti/ tutte? Se cadi, piangi e disperati pure, però libera l’artista che è in te, quello che ti ritorna alla vita: disegna, cucina, cuci, balla, scrivi, canta perché forse le pagine più belle del libro della tua vita devi ancora scriverle e sono proprio dietro l’angolo che aspettano te!

Patrizia Sciuti


 

Per Natale quest’anno scegli un dono solidale

Dona alla Lilt di Catania e ti invieremo senza costo di spedizione uno (o più) monili da te indicati con il numero di codice corrispondente

Per Catania e provincia i tempi di consegna sono di circa una settimana lavorativa

Gli orecchini verranno consegnati come da foto in sacchetto bordeaux con biglietto dell’artista che li ha prodotti

Tutti gli orecchini dipinti, ad eccezione dei fiori, sono autografati da Patrizia Sciuti

Ogni monile in quanto prodotto a mano è unico

L’intero importo, rappresentando una donazione a una onlus sarà in parte fiscalmente deducibile

 


 

Collezione “Bella Sicilia”

prodotto interamente dipinto a mano su madreperla

diametro cm 2,5

archetto in ottone nichel free

BS1 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS2 – clicca per ingrandire

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS3 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS4 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS5 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS6 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS7 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS8 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS9 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS10 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

BS11 – clicca per ingrandire

Dona 55 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

Collezione “Fiori”

prodotto interamente dipinto a mano su lega di zama nichel free

F01 – clicca per ingrandire

Dona 35 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

F02 – clicca per ingrandire

Dona 35 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

F03 – clicca per ingrandire

Dona 35 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

F04 – clicca per ingrandire

Dona 35 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

F05 – clicca per ingrandire

Dona 35 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

F06 – clicca per ingrandire

Dona 35 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

F07 – clicca per ingrandire

Dona 40 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

 

Collezione “Pensiero astratto”

prodotto interamente dipinto a mano su madreperla

diametro cm 2,5

archetto in ottone nichel free

PA01 – clicca per ingrandire

Dona 30 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

PA02 – clicca per ingrandire

Dona 30 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

PA03 – clicca per ingrandire

Dona 30 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

PA04 – clicca per ingrandire

Dona 30 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

PA05 – clicca per ingrandire

Dona 30 euro alla Lilt Catania

Scegli il monile che vuoi ricevere e dona alla Lilt l’importo corrispondente al dono che hai scelto

(clicca qui per eseguire il versamento)

Scrivi a legatumoricatania@gmail.com indicando il codice del regalo che vuoi ricevere (è scritto sotto l’immagine del regalo), allega la ricevuta di pagamento (bonifico, paypal, carta credito)  nome, cognome e indirizzo a cui vuoi sia spedito

Cancro della prostata: quale prevenzione

 

La buona abitudine di rivolgersi all’Urologo dovrebbe essere diffusa anche nei giovani adulti

A cura del Dott. Francesco Pisani

Specialista Chirurgia Generale e Chirurgia addominale ed endoscopia digestiva

La  PREVENZIONE  PRIMARIA  per quanto riguarda  il  cancro   della  prostata  (CP) è quella comune a tutti i tipi di tumore: adozione della dieta mediterranea con prevalente consumo di frutta, verdura, cereali integrali, legumi; diminuito apporto di carni rosse soprattutto se grasse e di cibi ricchi di grassi saturi; abolizione del fumo, controllato consumo di alcolici (un bicchiere di vino al giorno) e attività fisica costante, anche solo mezz’ora al giorno di camminata a passo sostenuto.

La  PREVENZIONE  SECONDARIA  nel caso della diagnosi precoce del CP è  un’arma  formidabile  per  ridurre  al minimo  il  rischio  di problemi  seri  alla  prostata, consiste  nel rivolgersi  al  medico  e  sottoporsi ogni  anno a  una  visita  UROLOGICA  soprattutto se si ha  familiarità per malattie oncologiche della mammella, dell’ovaio, della prostata o se sono presenti fastidi urinari.

Il tumore  della  prostata è attualmente il tumore più diffuso tra gli uomini, conta più di 40.000 nuovi casi all’anno rappresentando il 18,5% del totale dei tumori, un uomo ogni 8 nel corso della propria vita ha la possibilità di ammalarsi di questa malattia e meno di 3 uomini ogni 100 muoiono per tale causa con una mediana di età di morte pari a 80 anni. In  particolare,  sono  gli  uomini  che  hanno  superato  i  50  anni di età a correre i maggiori rischi, non solo per il carcinoma della prostata ma anche per quanto riguarda  l’ipertrofia prostatica.  Per  questo  motivo,  dopo i  50  anni,  l’esecuzione  di  specifici  esami  per  indagare  la  salute  della  prostata è fortemente raccomandata anche in assenza di sintomi, in presenza di un qualsiasi problema alla  prostata o alla sfera genito urinaria.

In generale, tuttavia dobbiamo dire che la buona abitudine di rivolgersi all’Urologo dovrebbe essere diffusa anche nei giovani adulti e ciò in quanto patologie prostatiche non necessariamente oncologiche possono avere conseguenze sia sulla vita sessuale che sulla fertilità maschile. Fatta questa doverosa premessa, andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i sintomi cui prestare particolare attenzione e quali sono gli esami utili per valutare le condizioni di salute della prostata. La sintomatologia più frequente è rappresentata da disturbi urinari quali: difficoltà ad urinare (soprattutto all’inizio della minzione), necessità di urinare spesso, dolore durante la minzione, presenza di sangue nelle urine o nello sperma, sensazione di non aver urinato in maniera completa.

Per una  corretta e precoce diagnosi delle patologie prostatiche, l’urologo può avvalersi del dosaggio del PSA (la cui interpretazione è di esclusiva competenza dello specialista in quanto anche bassi valori di PSA non possono escludere il CP), l’esplorazione digito-rettale della prostata, l’ecografia prostatica trans-rettale ed  eventualmente la biopsia della prostata nel caso di sospetto CP. La buona notizia è che il CP è un tumore a lento sviluppo e l’assenza di screening organizzato non è un gap del Sistema Sanitario Nazionale ma una scelta ponderata legata alle eccessive sovradiagnosi possibili con l’esecuzione del PSA che, ripetiamo, deve sempre essere consigliato dallo specialista a seguito di anamnesi, studio della sintomatologia e visita del paziente e non dovrebbe essere inserito fra gli esami di routine.

Vendita oggetti natalizi

 

Clicca per ingrandire

 

Collanina colorata modello topazio

 

€ 15,00

Acquista

Clicca per ingrandire

Collanina colorata modello giada

€ 15,00

Acquista

Clicca per ingrandire

Collanina colorata modello smeraldo

€ 15,00

Acquista

Clicca per ingrandire

Collanina colorata modello zaffiro

€ 15,00

Acquista

Prenota visita di prevenzione

Conoscenza Medica

LILT Newsletter