A Belpasso la nona edizione de “A scacciata per scacciare il cancro”

A scacciata per scacciare il cancro 2021 - IX edizione

Immagine 1 di 9

Interventi sul palco nel corso dell'edizione 2021

Musica, testimonianze ed i sapori, i protagonisti dell’iniziativa 2021

Nona edizione ieri (domenica 7 novembre) a Belpasso, per “A Scacciata per scacciare il cancro”, l’iniziativa della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Catania e della sua delegazione di Belpasso che ha come obiettivo la raccolta di fondi in sostegno delle attività dell’associazione. L’evento, patrocinato dall’Assemblea Regionale Siciliana, dal Comune di Belpasso e dalla Pro Loco, e svoltosi presso il Giardino “Martoglio”, ha avuto inizio in mattinata con il “Mercatino di hobbistica”. Sempre in mattinata la dimostrazione di “Nordic Walking” (camminata nordica) curata dall’associazione “Catania in Circolo”.

In serata la manifestazione è entrata nel vivo con l’apertura degli stand: con un piccolo contributo, quanti erano presenti al Giardino “Martoglio” hanno potuto degustare una fetta di scacciata, un piatto di ceci e una bibita. Sul palco, “Epoca Band”, fra un intervento e l’altro, ha proposto un repertorio di classici della musica italiana e internazionale. L’esibizione è stata inframmezzata dalle testimonianze nella lotta contro il cancro e a favore della prevenzione oncologica. Sono intervenuti, fra gli altri, il sindaco di Belpasso Daniele Motta, il deputato regionale belpassese Giuseppe Zitelli, il responsabile della locale delegazione Lilt Gino Asero, la responsabile del volontariato della Lilt etnea Claudia Doria. L’attore comico Carmelo Caccamo, impossibilitato a intervenire per impegni professionali, ha inviato un suo contributo contenuto in un breve video.

“Per tutti i cittadini esiste oggi la possibilità di svolgere prevenzione oncologica, basta solo volerlo – dichiara il Presidente della Lilt di Catania, Aurora Scalisi –  . Le informazioni sono alla portata di tutti e noi, come Lilt, svolgiamo quotidianamente una costante attività di informazione per raggiungere quanta più gente possibile.  Mettiamo a disposizione del cittadino ambulatori e una complessa organizzazione per favorire la prevenzione, il rimedio più efficace per tenere lontana la malattia cancro”.

Accorato l’appello lanciato da Tiziana Sinardi, paziente oncologica sulla via della guarigione: “Donne, qualsiasi età abbiate, controllatevi. Una ecografia può cambiare il corso degli eventi: io non avevo nessun sintomo, nessun dolore e con una ecografia ho scoperto che stavo combattendo contro un mostro. E quante si ritrovano a lottare un tumore, ricordate di essere più forti voi: non abbiate paura, è la vostra testa che può combattere e vincere questo mostro”.

IL SERVIZIO VIDEO

 

Prenota visita di prevenzione
Conoscenza Medica

LILT Newsletter