Belpasso. “Difenditi attaccando”, al via visite senologiche gratuite

 

Prima giornata di visite rese possibili dalla raccolta di fondi avviata nel corso del triangolare calcistico fra medici, commercianti e notai

Giornata inaugurale, quella di martedì 6 settembre 2022 a Belpasso, per le visite al seno gratuite – eseguite tramite la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt) – rivolte alle donne di età compresa fra 30 e 40 anni e rese possibili grazie alla raccolta fondi promossa nel corso del triangolare di calcio “Difenditi Attaccando”, svoltosi domenica 10 luglio a Belpasso nello stadio comunale “Nuccio Marino”, nel corso del quale si sono sfidate le squadre di Commercianti, Medici e Notai.

Hanno fatto gli onori di casa il Presidente della Lilt di Catania, dott.ssa Aurora Scalisi, il referente della locale delegazione dell’associazione, Gino Asero, la responsabile del volontariato, Claudia Doria. Nel corso della giornata inaugurale sono intervenuti, nella sede della delegazione sita in via XII traversa 127, il sindaco di Belpasso Daniele Motta e la promotrice e coordinatrice del triangolare “Difenditi Attaccando” Antonietta Distefano.

Il triangolare calcistico di beneficenza è nato da una idea lanciata da un gruppo di commercianti di Belpasso, da sempre vicino alla Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Catania e Belpasso. Una iniziativa condivisa anche dall’Ordine dei Medici della Provincia di Catania, dai Notai Calcio Catania e dal Comune di Belpasso che ha concesso il Patrocinio. È ancora possibile, esclusivamente per le donne residenti a Belpasso, prenotare una visita senologica gratuita telefonando, dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 19, al numero 380 688 86 01, sino al raggiungimento del numero programmato.

Dichiara il Presidente della Lilt di Catania, dott.ssa Aurora Scalisi: “Quello che la Lilt promuove in termini di raccolta fondi ha sempre una ricaduta in salute sul territorio. Questa iniziativa ha permesso di offrire alle donne di Belpasso non solo la visita, ma anche l’esame strumentale dell’ecografia mammaria. Un grazie di cuore pertanto a chi ha partecipato, offrendo tempo o denaro e mi auguro che questa partecipazione al sociale si diffonda sempre più!”.

Prenota visita di prevenzione
Conoscenza Medica

LILT Newsletter