Percorso Azzurro 2022, cresce la prevenzione fra gli uomini

Percorso Azzurro 2022

Immagine 2 di 5

L'equipe di Urologia dell'ospedale "Cannizzaro" diretta dal prof. Pennisi

In provincia di Catania visite urologiche al “Garibaldi” e al “Cannizzaro”. L’ASD Città di Belpasso scesa in campo con i calzettoni azzurri

Si è svolta dal 23 al 30 novembre la campagna di prevenzione delle patologie tumorali della sfera genitale maschile “Percorso Azzurro Lilt for Men”. Le associazioni provinciali della Lilt sono state impegnate a diffondere conoscenza su queste patologie per incentivare la consapevolezza e invitare ogni uomo a sottoporsi gratuitamente alle visite di controllo messe a disposizione nei relativi ambulatori. I dati epidemiologici registrano che ogni anno circa il 55% dei tumori maligni vengono diagnosticati agli uomini, rispetto al 45% diagnosticato alle donne. Le neoplasie “esclusivamente” maschili comprendono: il tumore della prostata – che rappresenta la terza causa di morte per gli uomini in tutto il mondo (8% sul totale dei decessi oncologici) -, il tumore del testicolo e il carcinoma del pene.

In provincia di Catania, la Lilt ha assicurato visite di prevenzione urologica (prenotazioni avvenute tramite il nostro sito internet) in collaborazione con le Unità operative di Urologia dell’Aornas “Garibaldi” di Catania (retta dal prof. Mario Falsaperla), dell’Azienda ospedaliera “Cannizzaro” (retta dal prof. Michele Pennisi). Rispetto agli anni precedenti, in questo 2022 vi è stata una maggiore ricettività da parte della popolazione maschile etnea, segno che le campagne di prevenzione iniziano a diventare patrimonio collettivo.

L’ASD Città di Belpasso di calcio per tutto il mese di novembre ha indossato i calzettoni azzurri, colore simbolo della campagna, svolgendo attività di prevenzione durante le gare casalinghe. Presenti alle gare novembrine i volontari della Lilt di Catania che hanno svolto attività di prevenzione prima del fischio d’inizio e nel corso dell’intervallo. Il capitano dell’ASD Città di Belpasso ad inizio gara ha donato ai capitani delle squadre avversarie l’opuscolo della campagna, chiedendo di farsi portavoce del messaggio di prevenzione sia nei confronti dei compagni di squadra, sia nei confronti della dirigenza.

Conoscenza Medica
Prenota visita di prevenzione

LILT Newsletter