“Lilt for Women 2022 Campagna Nastro Rosa” celebrata a Belpasso, Gravina, Mascalucia e Ramacca

Visite senologiche, panchine colorate di rosa, monumenti illuminati per ricordare il valore della prevenzione nella lotta al cancro al seno

Una edizione, quella del 2022, di “Lilt for Women Campagna Nastro Rosa”, per la prevenzione del cancro al seno, molto partecipata in provincia di Catania. La necessità di prevenire quello che è considerato il “big killer numero 1” per la popolazione femminile, sta entrando fra le abitudini di ogni donna e, ogni anno, l’Ottobre Rosa ricorda a tutte quanto sia importante sottoporsi ai controlli per sconfiggere un tumore che ha una guarigione superiore al 95% se diagnosticato in tempo. Nella provincia etnea, diversi comuni hanno aderito a “Lilt for Women”. Tramite il nostro sito internet è stato possibile prenotare centinaia di visite senologiche e mammografie, eseguite grazie alla collaborazione dell’Oncologia dell’Aornas “Garibaldi”, della Brest Unit dell’ospedale “Cannizzaro”, dell’Asp Catania, di onlus ed enti privati e di tanti medici che hanno aderito.

In alternativa alla consueta illuminazione di rosa dei monumenti, per seguire le buone pratiche di risparmio energetico in un momento di crisi, la Lilt ha lanciato l’idea della tinteggiatura di una panchina di rosa, nel territorio dei comuni, per rendere visibile il valore della prevenzione nella lotta al cancro al seno. Alcuni comuni che illuminano già i propri monumenti e sono dotati di dispositivi che consentono di cambiare la colorazione senza aggravio di spesa, hanno deciso di “colorare” di rosa i monumenti per lanciare a tutte le donne il segnale visivo della prevenzione. Il Comune di Ramacca ha illuminato con questa tonalità la facciata del Palazzo Municipale.

A Belpasso, la locale delegazione retta dal responsabile Gino Asero, d’intesa con il Comune, ha illuminato di rosa come ogni anno la vasca del “Giardino Martoglio” ed ha posato alcuni grandi vasi contenenti fiori rosa sulla gradinata dello stesso giardino, affiancati ai manifesti della nostra campagna annuale “Lilt for Women”. Nello stesso comune sono state eseguite le visite senologiche a cura della locale delegazione Lilt, svoltesi nella sede di via XII traversa, 127.

A Mascalucia (giovedì 27 ottobre) è stata inaugurata una panchina colorata di rosa in piazza Dante. L’iniziativa, promossa dalla delegazione di Mascalucia della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt) di Catania, è stata abbracciata dal Comune e dall’Istituto Comprensivo “Giuseppe Fava” di Mascalucia, retto dalla dirigente scolastica Viviana Ardica e presente con le classi 5A C e 5A D, accompagnate dalle docenti e da una delegazione dell’istituto. Tra i presenti all’inaugurazione, il sindaco del comune etneo Vincenzo Magra, l’assessore alla Salute Raffaele Gibilisco, l’assessore alla Pubblica Istruzione Marilena Caruso, Concetta Raia (componente del consiglio direttivo della Lilt di Catania), Angelo Villari (assemblea provinciale Lilt), Vanessa La Spina (responsabile delegazione Lilt Mascalucia).

Leggi l’articolo sull’evento di Mascalucia

Anche Gravina di Catania ha inaugurato, sabato 29 ottobre, una panchina rosa con una cerimonia ufficiale all’interno del Parco “Giovanni Falcone” di Fasano, su iniziativa della Lilt di Catania e del Comune di Gravina di Catania. Presenti all’evento Concetta Raia (componente del consiglio direttivo della Lilt di Catania), Rosario Condorelli (vicesindaco di Gravina di Catania), Cettina Cianciolo (assessore comunale ai Servizi sociali), Elvira Tarantini e Valentina Cavallaro (già assessori comunali), le consigliere Teresa Campanile, Angela Zanghi e Patrizia Costa, nonché una nutrita rappresentanza di cittadini, alcuni dei quali hanno reso testimonianza delle esperienze personali e familiari maturate dopo una diagnosi di tumore, sottolineando il valore della prevenzione come strumento estremamente efficace per la positiva risoluzione della malattia. Gravina, come avvenuto negli anni precedenti, in occasione di “Lilt for Women 2022 Campagna Nastro Rosa” ha pure illuminato di rosa la fontana “Nascita di Venere” che si trova alla rotonda compresa fra via Roma e via Gramsci, senza un aggravio di costi, in ossequio alle politiche di risparmio energetico.

Leggi l’articolo sull’evento di Gravina di Catania

“LILT FOR WOMEN 2022 CAMPAGNA NASTRO ROSA” A BELPASSO, GRAVINA, MASCALUCIA, RAMACCA

Inaugurazione panchina rosa a Gravina di Catania

 

Conoscenza Medica
Prenota visita di prevenzione

LILT Newsletter