Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2018

Share Button

 

Settimana Nazionale di Prevenzione Oncologica 2018

Volontari etnei attivi dal 17 al 25 marzo con diverse iniziative

Clicca per ingrandire

Si è svolta dal 17 al 25 marzo in tutta Italia la XVII Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Anche la Lilt di Catania, come ogni anno, ha allestito diversi eventi: banchetti a Belpasso e nel capoluogo e le visite di prevenzione oncologica. A Belpasso domenica 11 marzo i volontari Lilt sono stati presenti con tre gazebo nelle piazze Sant’Antonio, Duomo e Stella Aragona. Giornata conclusiva domenica 25 marzo a Catania in piazza Giovanni Verga e presso il Nuovo mercato coperto “La Nuova Dogana” del Porto.
Quanti si sono associati alla Lilt hanno ricevuto in omaggio una bottiglia di olio extravergine di oliva, il cui ricavato andrà a sostegno delle attività dell’associazione. La scelta è ricaduta, ormai da anni, sull’olio extra vergine di oliva 100% italiano – elemento centrale della dieta mediterranea – che, grazie alle sue indiscusse qualità organolettiche, è un alleato della salute anche contro il cancro.

Come è stato illustrato in occasione della presentazione ufficiale della XVII “Snpo” della Lilt nazionale, avvenuta a Roma, il 35% dei tumori dipende da una errata alimentazione. Per quest’anno è stato coniato l’hashtag #giocadanticipo, promozionato dalla “Squadra della Prevenzione” Lilt, formata da cinque campioni: il giudice di Masterchef, nonché ristoratore, Joe Bastianich; la food blogger Chiara Maci; l’oste e cuoco siciliano Filippo La Mantia; l’attore Paolo Ruffini; la “donna più profonda al mondo”, l’apneista Alessia Zecchini che detiene il record mondiale di apnea in assetto costante con 104 metri di profondità. Anche il campionato di calcio di Serie A ha supportato la campagna Lilt con l’esposizione di uno striscione al centro del campo all’inizio delle gare.

Clicca per ingrandire