“Dai un calcio al linfoma 2019” si è rinnovata la sfida

Share Button

Nell’edizione 2019 sono intervenuti gli atleti dell’Amatori Catania di rugby

Si è svolta sabato primo giugno 2019, sul terreno della “Meridiana Sport” di Catania, la sesta edizione di “Dai un calcio al linfoma”, la sfida calcistica promossa dalla Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) che contrappone sin dalla prima edizione le rappresentative dei medici degli ospedali catanesi, i “Sanitari”, e quella dei pazienti e degli ex pazienti siciliani di oncoematologia, i “Gladiatori”.
L’iniziativa è stata allestita col  patrocinio della Regione Siciliana (assessorato della Salute) e dell’Azienda ospedaliera “Garibaldi” di Catania, ed in collaborazione con l’Aia (dell’Associazione Italiana Arbitri) e con l’associazione Ibiscus. Ha presentato l’evento la giornalista Federica Zammataro con i simpatici interventi di Giacomo Giurato.

Dai un calcio al linfoma 2019

Immagine 1 di 18

Foto finale di "Dai un calcio al linfoma 2019": le squadre di "Gladiatori", "Sanitari", "Amatori Catania" e i volontari Lilt

Ad anticpare la gara la partita fra due squadre di giovanissimi calciatori: “Ibiscus” contro “Sanitari figli”. Alla fine i Sanitari hanno avuto la meglio sui Gladiatori per 6 a 3. Presente per tutta la durata della manifestazione, una rappresentativa dell’Amatori Catania di rugby, con in testa l’amministratore delegato Riccardo Stazzone, che ha sfidato nell’ultima gara prevista la mista Sanitari-Gladiatori, vincendo per 4 a 1. Ad arbitrare le tre sfide Sandro Arena e Stefano Priolo della sezione Aia di Catania. Presenti anche i volontari della Lilt di Catania, che hanno offerto agli atleti una merenda.

 

Clicca per ingrandire

RASSEGNA STAMPA

 

 

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire