Catania, edizione inverno 2020 di “Ciak si giri” al “Garibaldi” di Nesima

Share Button

Proiezioni nella Sala “Riolo” dell’Ospedale “Garibaldi” di Catania Nesima, ogni due settimane; aggiunta anche una proiezione mensile, il lunedì, all’Hospice “Giovanni Paolo II”

Al via anche per la stagione invernale 2020 la cinerassegna in ospedale “Ciak si giri!”, promossa dalla Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori di Catania e dall’Arnas “Garibaldi”, giunta alla quinta edizione. Le proiezioni si svolgono nella Sala “Riolo” dell’Ospedale “Garibaldi” di Catania Nesima, ogni due settimane; aggiunta anche una proiezione mensile, il lunedì, all’Hospice “Giovanni Paolo II”.

La conclusione è prevista per il mese di aprile. Come ogni anno la proiezione è rivolta ai malati oncologici e ai loro familiari ed è estesa anche ai degenti ospedalieri degli altri reparti. Ad accompagnare i pazienti alle proiezioni sono i volontari della LILT etnea, nell’ambito dell’attività di supporto psicologico a valenza riabilitativa. La nuova edizione di “Ciak si giri” è, come le altre, ricca di buonumore, ed include film campioni d’incassi e di consenso fra i cinefili.

Questi i titoli: “Natale col boss” (Lillo e Greg); “In guerra per amore” (Pif e Miriam Leone); “Sotto una buona stella” (Carlo Verdone e Paola Cortellesi); “Si accettano miracoli” (Alessandro Siani e Fabio De Luigi); “Poveri ma ricchi” (Christian De Sica ed Enrico Brignano). I cinque film scelti verranno riproposti a rotazione per l’intera rassegna.