Catania, al via sabato la nuova edizione di “Ciak si giri” al “Garibaldi” di Nesima

Share Button

Clicca per ingrandire

Ha preso il via sabato 18 novembre, nella Sala “Riolo” dell’Ospedale “Garibaldi” di Catania Nesima, l’edizione 2017-2018 della cinerassegna in ospedale “Ciak si giri!”, promossa dall’Azienda “Garibaldi” e dalla Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori di Catania, giunta alla terza edizione. Come ogni anno la proiezione è rivolta ai malati oncologici e ai loro familiari ed è estesa anche ai degenti ospedalieri degli altri reparti. Ad accompagnare i pazienti alle proiezioni saranno, come ogni anno, i volontari della Lilt etnea, nell’ambito dell’attività di supporto psicologico a valenza riabilitativa.
Questa edizione di “Ciak si giri” è ancora più ricca di buonumore, in quanto include film campioni d’incassi e di consenso fra i cinefili. L’inizio, sabato 18, con “Poveri ma ricchi” (con Christian De Sica ed Enrico Brignano). Le altre proiezioni prevedono: “L’ora legale” (Ficarra e Picone); “Mister felicità” (Alessandro Siani, Diego Abatantuono, Carla Signoris); “Sotto una buona stella” (Carlo Verdone, Paola Cortellesi); “Si accettano miracoli” (Alessandro Siani, Fabio De Luigi). I cinque film scelti verranno riproposti a rotazione per l’intera rassegna.
“La finalità di questa iniziativa, unica in tutto il Sud d’Italia, è quella di alleviare il peso psicologico del ricovero con due ore di sane risate – dichiara Claudia Doria, responsabile volontariato Lilt Catania –. Migliorare la qualità di vita nei pazienti è fondamentale per accompagnarli verso la guarigione, e noi volontari saremo sempre accanto a loro”.
“È un progetto in cui crediamo da tempo e che rientra nella prevenzione terziaria ed in particolare a ciò che attiene alla qualità di vita del paziente oncologico – dichiara il Presidente della Lilt di Catania, dott. Carlo Romano –. Una dose di buon umore è sempre salutare”.