21 marzo: Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2015

Share Button

“La prevenzione sconfigge il cancro. Passaparola!”. Al via in tutta Italia la “Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica” promossa dalla LILT. Volontari domani a Belpasso in Piazza Stella Aragona e domenica 20 a Catania in Piazza Giovanni Verga

Con il semplice, ma efficace, slogan “La prevenzione sconfigge il cancro. Passaparola!”, ha preso il via venerdì 20 marzo in tutta Italia, per concludersi domenica 29 marzo, la “Settimana nazionale per la Prevenzione Oncologica” promossa dalla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) e istituita con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

La LILT di Catania, come ogni anno, celebra l’evento con diverse iniziative, finalizzate alla promozione di un modo di vita sano che sia in grado di eliminare, o ridurre, i fattori di rischio, e alla sensibilizzazione verso la prevenzione, che vedranno l’allestimento di banchetti nei quali i volontari dell’associazione distribuiranno gli opuscoli improntati su prevenzione, corretto stile di vita e diagnosi precoce. Con un piccolo contributo si potrà diventare socio e ricevere una bottiglietta di olio extra vergine di oliva, il simbolo della campagna per le sue qualità protettive nei confronti dei vari tipi di tumore ed insostituibile condimento della “dieta mediterranea”, regina della prevenzione e patrimonio UNESCO, la più indicata in un sano regime alimentare.

I volontari saranno presenti domenica 22 marzo a Belpasso, dalle 9 alle 13 in Piazza Stella Aragona, e domenica 29 marzo in Piazza Giovanni Verga a Catania, nell’ambito “Mercato di Campagna Amica”.

Sostengono la campagna LILT di quest’anno cinque testimonial d’eccezione: lo chef Heinz Beck, la campionessa di salto in lungo Fiona May, i cantanti Gigi D’Alessio ed Anna Tatangelo, la giornalista Rai Maria Grazia Capulli. Le società calcistiche di serie A accoglieranno gli striscioni LILT al centro del campo, mentre negli stadi verrà diffuso il messaggio di prevenzione tramite gli speaker.

La campagna beneficia del patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, che ha reso possibile la realizzazione di un “Ricettario Dietetico” LILT, ed è  sostenuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal Ministero della Salute.

“Aiutateci per potervi aiutare – dichiara il Presidente della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Catania e provincia, Carlo Romano – perché associarsi alla LILT è un piccolo, ma concreto, gesto nella battaglia comune contro le malattie oncologiche. Nei nostri banchetti ci si potrà associare e diventare socio significa contribuire alle campagne di prevenzione, sostenere chi sta combattendo la malattia e aiutare la ricerca, ma significa pure entrare in quel circuito di prevenzione proposto durante l’anno dalla LILT ai propri associati, mediante i controlli medici e mediante la divulgazione di informazioni dirette ad uno stile di vita sano, vero baluardo contro l’insorgenza di patologie oncologiche”.

Catania, 21 marzo 2015